Categorie
Corpo Europeo di Solidarietà Dialogo Strutturato Erasmus+ Europe For Citizens Giovani Ambasciatori YouthGoals

Cosa Vogliamo Fare?

Europiamo è un network a trazione giovanile (o youth-led per gli addetti ai lavori) che unisce uno spazio di confronto tra enti del terzo settore (il vero motore che concretizza le idee progettuali e la creatività dei giovani in attività di mobilità europea) con un forum dedicato ai giovani ambasciatori europei.

Gli obiettivi statutari del network si possono riassumere in tre concetti chiave:
a) Promozione della cittadinanza europea
b) Advocacy nei confronti dei soggetti istituzionali del settore
c) Networking e condivisione delle best practice tra i membri di Europiamo.

Non nascondiamo di avere grandi obiettivi che potremmo definire trasversali perché necessitano sicuramente di risultati concreti che abbraccino una o più delle nostre tre aree di lavoro.

Non ci illudiamo nemmeno immaginando un futuro dove Europiamo diventerà il punto di riferimento per l’intero Paese, quando la società civile e i decisori politici cercheranno un interlocutore che possa rappresentare le istanze dei numerosi stakeholder coinvolti nel settore della mobilità europea pur mantenendo sempre un DNA giovanile e innovativo. Questo è un passaggio chiave per rinnovare il nostro impegno e il nostro impatto sia a breve che a lungo termine, così da offrire gli strumenti che aiuteranno le nuove generazioni a dare sfogo alla loro creatività e voglia di fare.

I primi giovani ambasciatori europei, che compongono il forum del network, sono coloro con le carte in regola per diventare immediatamente un punto di riferimento per i loro coetanei e approfondire tematiche più complesse rappresentando di fatto il “ponte” che può finalmente azzerare (o quasi) il grande gap che separa a livello comunicativo e non solo le istituzioni europee e i giovani che crescono anno dopo anno nel nostro Paese.

Potremmo continuare a filosofare rispetto a quello che ci piacerebbe diventare ma è arrivato il momento di riassumere i primi obiettivi per il 2020, il nostro “anno zero” ma che ha basi di lavoro importanti maturate nei passati 18 mesi.

Nonostante una delicata situazione per l’Italia, travolta dal Covid19, sentiamo forte la responsabilità di continuare a lavorare con determinazione e grande consapevolezza nel potenziale che c’è alla base di quest network.

Ecco il nostro 2020 in pillole:

Abbiamo deciso di cominciare a Marzo 2020 con il lancio di una campagna di comunicazione sugli Youth Goals, ancora troppo sconosciuti nel nostro paese. La campagna è partita ufficialmente il 23 marzo e vedrà due post ogni settimana su FB e Instagram.

Per le prossime scadenze Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà:

a) svilupperemo un progetto di dialogo giovanile KA3 a livello nazionale, per rendere più diretto e stimolante il dialogo tra giovani e decisori politici.
b) supporteremo gruppi di giovani nella scrittura e presentazione di progetti di solidarietà locale, con l’obiettivo di aumentare il loro impatto nei territori locali di tutto il Paese. Coinvolgendo i giovani ambasciatori europei di Europiamo per promuovere con il loro grande entusiasmo le opportunità di mobilità offerte dai programmi Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà, ma anche da altre iniziative come “Discover EU“.

Per l’autunno 2020, abbiamo in cantiere un progetto nell’ambito “Europe for Citizens” che ci permetterà di organizzare meeting a livello regionale tra organizzazioni del terzo settore e giovani ambasciatori europei, così da dare vita a iniziative sviluppate in sinergia dalle due figure che vivono in prima persona la mobilità europea e che lavorano per portare nei loro territori i risultati dell’impegno che si rinnovano, anno dopo anno.

Questo è quello che vogliamo fare!

Ma siamo consapevoli che questi obiettivi possono essere raggiunti solo con la partecipazione ed il coinvolgimento di tutti voi, associazioni e giovani partecipanti alle mobilità europee.

Se condividete i nostri obiettivi, volete aiutarci o avete bisogno di aiuto la nostra mail è sempre aperta.

Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo
quando è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l’incertezza
per inseguire un sogno.

(Pablo Neruda)