Mattia Arcorace

Mattia passa tutta la sue infanzia e tutta la sua adolescenza a Camini, piccolo comune della Locride. In seguito si trasferisce a Rende per intraprendere un ciclo di studi in Economia presso l'Università della Calabria.

Entra nel mondo dei programmi europei “Corpo Europeo di Solidarietà” e “Erasmus Plus” nel 2018, dapprima lavorando come Youth Worker, per poi intraprendere il ruolo di Junior Project Manager.

Lavora a due progetti europei, il primo, all’interno del programma “Erasmus Plus”, dal nome “GOOD PRACTICES FOR A BETTER YOU(th): Empowering youth well-being - GOOD4YOU(th)”, il cui obiettivo primario è stato quello di creare una cultura condivisa del benessere giovanile a livello transnazionale, incoraggiando i partecipanti più giovani (15 - 19 anni) ad assumere un ruolo attivo nella gestione della propria salute, anche attraverso una migliore cura di sé e delle proprie abitudini alimentare.

Il secondo progetto, all’interno del programma “European Solidarity Corps”, denominato “Camini Corps: Chance - Creativity - Community for Solidarity Actions” che presentava cinque opportunità di volontariato individuali, sviluppate in collaborazione con organizzazioni partner situate in Lituania, Norvegia, Romania, Serbia e Svezia. Nel 2019 è inoltre co-fondatore del gruppo informale “YOUngiCamini” con il quale presenta e vince il
progetto di solidarietà ESC31 #Here2Play, incentrato sul recupero delle strutture sportive e sullo sport come forma di inclusione sociale e cittadinanza attiva.

Nel frattempo partecipa a svariati training e scambi giovanili in giro per l’Europa.
Nel 2020 intraprende il ruolo di Coach per il gruppo informale “CleanJO” nell’ambito del progetto di solidarietà “ForESa | For Environment Safety”, supportando i ragazzi nella stesura del progetto e nell’implementazione delle attività.

Nel 2021 entra a far parte di Europiamo come GAE e membro del Team Comms.